Domenica, 22 ottobre 2017 - ORE:08:20

“Questa sono io”, il primo romanzo di Federico Guerri


Smartwatch free

Ricordate il 5 novembre? Spero di sì. Ma qui si tratta di un altro evento, starà a voi giudicare se più o meno epocale. Il 5 novembre è uscito il primo romanzo di Federico Guerri, Questa sono io. Già disponibile in eBook e cartaceo in tutte le librerie, su ordinazione o meno.

Qui l’eBook: link

LA TRAMA.

“Benvenuti nello studio televisivo dentro la mia testa. Qua il buio è assoluto e si estende in ogni direzione”. Laura Prete – ex reginetta di bellezza, ex soubrette, ex inquilina della più famosa Villa della televisione, attuale fidanzata d’Italia e direttrice di una scuola per lo spettacolo – ha appena sparato in testa, in diretta televisiva, al più rispettato showman della nazione. Il pubblico, incollato al teleschermo, si sta chiedendo: perché? E Laura, in questo romanzo, ci consegna le sue risposte. Peccato, però, che il lettore conoscerà tre Laure e che ognuna, a turno, gli consegnerà la sua verità. A chi sceglierete di credere: alla bambina in rosso, alla ragazza in visone o alla donna in ombra?

L’AUTORE.

Federico Guerri, classe 1976, maremmano trapiantato a Pisa, è drammaturgo, insegnante di teatro e scrittura creativa, improvvisatore, regista, padre di famiglia e Sindaco di Mondo di Nerd (non necessariamente in quest’ordine). E’ autore di un numero spaventoso di opere prime, sia per progetti di teatro ragazzi che per compagnie professioniste. Ha già pubblicato Anche Shakespeare ha avuto i brufoli (ETS, 2009). “Questa sono io” è il suo primo romanzo. E sarà presto una piéce teatrale, peraltro.

L’INCIPIT.

Quanto dura un attimo? L’attimo tra l’aria che gela i polmoni di un neonato e l’urlo che abbraccia il mondo. L’attimo tra il sorriso senza denti – “Guarda, mamma, sto pedalando” – e il ginocchio sbucciato. L’attimo tra l’ago e il palloncino che scoppia. L’attimo tra due sguardi che s’incrociano e gli occhi che fissano il pavimento. L’attimo tra l’Oceano sterminato e il profilo della costa. L’attimo in più di un abbraccio tra amici che trasforma “Ci vediamo domani” in “Vuoi salire da me?” L’attimo tra “Forse è meglio se si siede” e l’ombra sospetta su un’ecografia. L’attimo tra il momento in cui premi il grilletto e quello in cui il mondo cambia. Mi chiamo Laura Prete e vi sto parlando da quell’attimo. Mi avete conosciuto come ballerina, partecipante a reality show, soubrette e presentatrice, attrice di fiction, proprietaria di una scuola per aspiranti showgirls, ospite speciale di una puntata di Fermo Immagine dedicata alla mia vita.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 48 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.