Lunedi, 21 agosto 2017 - ORE:06:41

Private Vegas: il libro da 294mila dollari che si autodistrugge

private vegas

private vegas

Si chiama James Patterson ed è uno degli scrittori più ricchi del mondo. Famoso per il suo ciclo di libri su Alex Cross, Guinness World Record per il maggior numero di bestseller venduti, primo in classifica per diciannove volte consecutive sul New York Times, l’autore americano di thriller vuole tentare di salvare i libri dalla società attuale che sembra voglia farli scomparire.

Private Vegas non è solo un libro ma un’esperienza vera e propria

libro copertinaHa annunciato così l’uscita del suo ultimo lavoro, Private Vegas, che costa 294.038 dollari. Il costo, esageratamente alto, comprende un volo di prima classe verso una destinazione sconosciuta, due notti in un albergo di lusso, una sala da lettura con champagne compreso, una cena di cinque portate con lo scrittore, tutte le sue opere autografate e un binocolo d’oro con il quale sarà possibile osservare una squadra di professionisti che faranno esplodere il libro.

Private Vegas, infatti, non è un romanzo come tutti gli altri, perché si autodistruggerà dopo ventiquattro ore. Oltre al tomo cartaceo, munito di dinamiti, ci sono anche 1000 ebook disponibili, anch’essi autodistruggenti. Tutti i proventi del progetto andranno alle librerie indipendenti per le quali Patterson ha già collaborato in passato, donando un milione di dollari.

james patterson

James Patterson e la sua battaglia per la carta stampata

Sembra quindi che la lotta per salvare i libri gli sia molto a cuore, dal momento che lo scrittore è molto vicino a biblioteche, librerie e associazioni che si impegnano per la diffusione di lavori. Non possiamo avere la certezza della riuscita dell’obiettivo che questo progetto vuole raggiungere, ma sicuramente sarà un pretesto utile per parlare della questione.

Con l’avvento del formato digitale, del pdf e dell’ebook, il cartaceo sta diventando sempre meno usato e questo potrebbe risultare veramente pericoloso per i lettori affezionati che amano sentire le pagine sotto le dita e l’odore di carta appena stampata.

Non è detto, quindi, che dopo la geniale trovata di Patterson, la gente cominci a comprare più libri e, soprattutto, a leggerli, ma non possiamo far altro che sperare in questa idea e domandarci chi sarà il fortunato lettore che ha a disposizione quasi 300.000 euro per un romanzo.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 44 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.