Lunedi, 21 agosto 2017 - ORE:06:47

Louis Vuitton & Marc Jacobs al Musée des Arts Decoratifs, a Parigi . Una mostra senza precedenti in onore di due grandissimi geni della moda targata LV




Parigi è lieta di ospitare fino al 16 settembre 2012 , presso il Musée des Arts Décoratifs , le storie in parallelo di due grandi personaggi e del loro contributo al mondo della moda, o meglio: Louis Vuitton, fondatore della Maison nel 1854, e Marc Jacobs , direttore artistico del famoso marchio dal gennaio 1997 .

Un’ occasione straordinaria, un allestimento spettacolare, curato nei minimi dettagli da Pamela Goblin, che presenta al grande pubblico uno dei brand più famosi e storici, ancora oggi segno inconfondibile di stile ed eleganza . Un’esposizione che invita ad un’analisi e ad una riflessione costruttiva sull’industria della moda dall ‘800 ad ora.

Lo spazio espositivo di 1500 mq, ideato da Sam Gainsbury e Joseph Bennett, si sviluppa su due piani.

Il primo piano è dedicato all’universo di Vuitton (1821-1892) in cui gli accessori , gli abiti ed i bauli ( realizzati dalla tela dipinta di grigio al monogramma) racchiudono l’evoluzione del costume e della storia del viaggio. Una maison che, fin dal suo esordio, vantò un notevole successo tra gli ambienti borghesi parigini, attenti all’eleganza, ma anche a quel tocco chic e moderno proprio di un Vuitton, sensibile ai mutamenti socio-culturali del suo tempo. Perchè l’ex fabbricante di bauli e impacchettatore di corredi di moda dettava legge in fatto di stile: dall’abbigliamento quotidiano-casalingo, agli abiti da giorno, da passeggio o da sera, fino alla biancheria intima e agli oggetti indispensabili da indossare.

Al secondo piano facciamo un balzo nel presente con le creazioni degli ultimi quindici anni di carriera di Marc Jacobs, il noto fashion director della casa Louis Vuitton dal 1997. I visitatori entreranno in un mondo fantastico tempestato di video, foto, “manichini interattivi” che indossano i vestiti più cool della griffe dal 1998 ad oggi. Abiti improntati sullo stile Vuitton, ma elaborati in chiave contemporanea per vestire al meglio la donna “LV” del XXI secolo, sempre in movimento e al passo con i vari trends delle stagioni.

Senza dubbio rimarremo stupiti della gigantesca e sublime “scatola di cioccolatini” che racchiude le 53 borse create da Jacobs in memoria di Vuitton.

A chiusura del percorso, un tributo speciale alle sue prestigiose collaborazioni con gli artisti contemporanei Stephen Sprouse, Takashi Murakami e Richard Prince.

Un viaggio a tutto tondo tra arte e moda, da Louis Vuitton a Marc Jacobs, due signori dell’alta moda accomunati da una creatività senza confini e da un grande amore per l’innovazione.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 54 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.