Venerdi, 8 gennaio 2021 - ORE:08:13

La professoressa costretta a fare la bidella: “Ecco com’è stato possibile”

Indice

Loading...

“Sono diplomata come tecnico del turismo ma per gli impegni lavorativi non sono mai riuscita a laurearmi – spiega la diretta protagonista -. Con la riforma Gelmini le ore della mia materia sono state drasticamente ridotte ma ho cercato di resistere, fino al 2013, facendo supplenze qua e là nel tentativo di racimolare abbastanza ore. L’anno successivo tentai l’abilitazione con il Pas, ma non servì a nulla. Poi sono stata chiamata dalla graduatoria di terza fascia dei collaboratori scolastici, dove paradossalmente sono una delle più titolate. Ed ora faccio la bidella, anche se in realtà sono un factotum: pulizie, accoglienza degli alunni, assistenza ai disabili. Ma anche assistente di laboratorio e centralinista… Ci scherzo su: servo la scuola in tutto e per tutto, anche se sono sempre incarichi temporanei”… PER CONTINUARE A LEGGERE, CLICCA SUL PUNTO 3 DELL’INDICE


Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 52 seconds
Scrivi la tua opinione

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.